Home – Bio

Short bio:

 en.
 Born in Naples in 1981, Sergio Naddei is graduated in Guitar with Ciro Gentile    (Conservatory of Salerno) and in Electronic Music with Agostino di Scipio (Conservatory of Naples), also  studied composition with Giancarlo Turaccio (Conservatory of Naples). He has attended composition’s seminaries with Fabio Vacchi, Alessandro Solbiati and Salvatore Sciarrino. His compositions have been performed in important festivals through Italy, Germany and USA.
He played in prestigious venues like the Conservatories of Naples, Benevento and Cosenza, the university “Pompeu Fabra” of Barcelona and “L’orientale” of Naples, the Fondations “Phonos” and “Alessandro Scarlatti”, the “DHZ” of Hannover and many others.
Since 2013, he cooperates with the project “MusIC-music for cochlear implats” by realizing performances for hearing-impaired audiences with the support of instruments like Reactable or interfaces of his own creation.
As electronic musician he has indeed focused his latest works on the research and the design of DIY-digital music instruments. 
He played with musician and artists like Agostino di Scipio, Bob Ostertag, Loredana Antonelli, Ciro Longobardi, Ferdinando de Martino, Crossroads Improring, NISE, Cesi Marciano Ensemble, Officina Arti Soniche and many others.
He is co-director and guitar teacher at the music school EmmeMusica in Naples
He is currently engaged in his solo project “Al(l)one” which is the creator, author and performer.
 
it.
 Nato a Napoli nel 1981, Sergio Naddei è diplomato in Chitarra con Ciro Gentile (Conservatorio di Salerno) e in Musica Elettronica con Agostino di Scipio (Conservatorio di Napoli), ha inoltre studiato composizione con Giancarlo Turaccio  (Conservatorio di Napoli). Ha partecipato a seminari di composizione con Fabio Vacchi,  Alessandro Solbiati e Salvatore Sciarrino.
Sue composizioni sono state eseguite in numerosi festival in tutta Italia, Spagna Germania e USA.
Dal 2013 è chiamato regolarmente a partecipare come compositore e performer al progetto di ricerca “MusIC-musica per impianti cocleari” occupandosi della produzione di musiche fruibili da un pubblico ipoudente con l’ausilio di strumenti tecnologici come il Reactable o di propria ideazione.
Come musicista elettronico ha infatti concentrato negli ultimi anni la sua ricerca sulla progettazione e l’autocostruzione di nuovi strumenti facendo della liuteria digitale un fattore cardine del processo creativo
Ha suonato e collaborato con numerosi musicisti ed artisti tra cui Agostino di Scipio, Bob Ostertag, Loredana Antonelli, Ciro Longobardi, Ferdinando de Martino, Crossroads Improring, NISE, Cesi Marciano Ensemble, Officina Arti Soniche e tanti altri.
E’ co-direttore e docente di chitarra presso la scuola EmmeMusica di Napoli
 Attualmente è impegnato nel progetto solistico “Al(l)one” del quale è ideatore, autore e performer.